LIBRO DEGLI OSPITI-FORUM PER I SITI:
Associazione Progetto Gaia (www.progettogaia.it)
Movimento Animali Come Noi (www.animalicomenoi.it)
Comitato Voto Anch'Io (www.votoanchio.it)

SPEDISCI UN MESSAGGIO CON UN NUOVO OGGETTO
INVIA UN NUOVO MESSAGGIO
RICERCA PER:
Nome
Città
Da sito:
Parole nel Messaggio

---------->>>  ISTRUZIONI! <<<----------
Clicca sulle scritte azzurre per estrarre solo i messaggi con lo stesso Titolo.
Per rispondere clicca sulla bustina INVIA UN TUO MESSAGGIO CON LO STESSO TITOLO per inviare
un tuo messaggio con lo stesso Titolo di quello a cui vuoi rispondere

(permette la funzione precedente)
Clicca sulle scritte verdi e sottolineate per cambiare ordinamento.

---------->>>  TORNA INDIETRO  <<<----------
DATA NOME CITTA DASITO
24 Maggio 2013  Daniela Albanesi  fiumicino RM  Progetto Gaia 
Rispondi INVIA UN TUO MESSAGGIO CON LO STESSO TITOLO   ANIMALIAMONE RINGRAZIA
ANIMALIAMONE 1° anno è terminato
“ANIMALIAMONE a scuola” è terminato con la lezione del 19 Aprile 2013.
Rivolgiamo un grande grazie a tutti gli esperti dei diversi settori del mondo cinofilo intervenuti, per le loro brillanti lezioni, per dialogo stabilito con gli alunni, per il linguaggio usato, tecnico o chiaro e facile a seconda delle necessità e sempre adatto all’età dei bambini, per l’ampiezza delle informazioni, per il materiale illustrativo cartaceo donato con il quale è possibile ripercorrere le lezioni, per il coinvolgimento totale suscitato.
Resta la soddisfazione interiore data dalla realizzazione di questo iter che concorre a gettare, nei futuri adulti, le basi per l’avvio alla conoscenza delle realtà in modo attento, indispensabile per la formazione del pensiero libero, riflessivo, attivo.
E quindi grazie a:

Giancarla Massimi, istruttrice e conduttrice delle unità cinofile di salvataggio in acqua della F.I.N., tessera F.I.N., e con l’associazione Amaltea operatrice in attività assistite con gli animali, approccio zooantropologico, educatrice di canile e dog sitter, per le due affascinanti lezioni distanziate, sul lavoro impagabile, a disposizione del genere umano, dei suoi “cani bagnini” e sulla pet therapy, con Gunny, pacato, delicato e sensibile Labrador color miele, filmato in azione con bambini in difficoltà; per i ragguagli sulle normative, per le indicazioni sul linguaggio del cane e il rapporto col padrone;

Carlo Montaruli, educatore cinofilo A.P.N.E.C., per l’accurata introduzione alla modalità di pensiero del cane utile per capirne il punto di vista, per aver illustrato il linguaggio corporeo con il quale esso comunica, conoscenza indispensabile per comprenderne i messaggi e per poter creare con esso una corretta e serena relazione;

Michela D’Ambrosi, educatrice e tecnica della rally-obedience, tessera CSEN e CONI, che insieme a Valentina Carletti, tecnica di rally obedience, ha mostrato le capacità del cane di interagire con l’uomo in ulteriori settori, in diverse discipline, in particolar modo l’agility, attività dinamica che permette di mantenere alta la qualità del rapporto col cane basandolo sul gioco, sull’intesa, sul piacere di divertirsi insieme;

al canile di Roma “Muratella” nelle persone delle due volontarie Ornella Butera e Maria Cristina Bartucci, e della coordinatrice degli interventi esterni presso le scuole Simona Miceli, referente per gli istituti che desiderano usufruirne, del percorso didattico “In canile c’è un amico”, che insieme hanno concluso il ciclo degli interventi dando informazioni esatte sul rispetto per gli animali, sull’abbandono, sul randagismo, sull’organizzazione dei canili, sulle adozioni;

all’associazione “TALAGEO” della Protezione Civile Roma nord rappresentata da Giovanni Zotti, Francesco Dotto, Massimo Zerboni, che ha colpito al cuore tutti noi adulti e piccoli con la descrizione degli interventi di soccorso effettuati con l’ausilio dei cani, lavoro reso possibile grazie all’intesa tra uomo e cane, alleanza gioiosa basata sulla fiducia. Un onore aver potuto conoscere i componenti di uno dei gruppi di soccorso intervenuti in disastrosi terremoti: in Iran nel 2003 con 5 unità cinofile, 2 delle quali non più rientrate, e presenti all’Aquila con “Giorgina”, una Staffordshire Bull Terrier attiva al lavoro e sorridente nelle foto di gruppo; persone che offrono la loro intelligenza, tempo, esperienza e energia pratica a favore di chi al momento ne ha bisogno.
Daniela Albanesi



[Prima] [Precedente] PAGINA 1 DI 1 [Successiva] [Ultima]

Totale messaggi con questo titolo: 1